Fai una donazione

CONTRIBUIRE AGLI OBIETTIVI DELLA FONDAZIONE E’ SEMPLICE:

CARTA DI CREDITO
Dona on-line con Paypal, un sistema rapido, gratuito e sicuro.
E’ necessario disporre di una carta di credito (Visa, Visa Electron, Mastercard)
L’importo della donazione è libero.



 

BONIFICO BANCARIO
Banca Alpi Marittime – Credito Cooperativo di Carrù
Filiale di Torino, Via Santa Teresa 26 – 10121
IBAN:  IT 09 A 08450 01000 000000115911

COORDINATA BANCARIA INTERNAZIONALE
IBAN:  IT 09 A 08450 01000 000000115911
BIC:  ICRAITRRCI0

 

BOLLETTINO POSTALE
Conto Corrente Postale: 57370983

 

NB: INVITIAMO TUTTI COLORO CHE EFFETTUANO UNA DONAZIONE, SE INTERESSATI A RICEVERE LA RICEVUTA, AD INVIARE I PROPRI DATI A info@fondazionevialliemauro.com

 

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER CHI CONTRIBUISCE CON UNA DONAZIONE
La Fondazione Vialli e Mauro per la Ricerca e lo Sport è una ONLUS (Organizzazione non lucrativa di Utilità Sociale), pertanto le donazioni in denaro ad essa erogate sono soggette alle seguenti agevolazioni:

Per le persone fisiche
Le persone fisiche che effettuano donazioni in denaro alle Onlus, possono a loro discrezione in alternativa:
– detrarre dall’imposta (modello UNICO o modello 730) il 19% delle liberalità erogate fino ad un massimo di € 2.065,83 = (art. 15 comma 1 lett. i-bis, TUIR D.P.R. 917/1986);
– dedurre le liberalità dal reddito complessivo dichiarato nel limite del 10% del reddito stesso e comunque nella misura massima di € 70.000 annui = (art. 14 c.1 DL 35/2005).

Per le società di capitale e altri soggetti Ires
Le società di capitale e gli altri soggetti Ires che effettuano donazioni in denaro alle Onlus possono a loro discrezione in alternativa:
– dedurre dal reddito di impresa dichiarato le liberalità fino ad un massimo del 2% del reddito stesso o comunque fino a € 2.065,83 = (art. 100 comma 2 lett. h, TUIR D.P.R. 917/1986);
– dedurre le liberalità dal reddito complessivo nel limite del 10% del reddito stesso e comunque nella misura massima di € 70.000 annui = (art. 14 c.1 DL 35/2005).

Per le società in nome collettivo e le società in accomandita semplice
Le Snc e le Sas che effettuano donazioni in denaro alle Onlus possono detrarre dall’imposta (modello UNICO) il 19% delle liberalità erogate fino ad un massimo di € 2.065,83 = (art. 56 e 100 c.2 lett. h, TUIR D.P.R. 917/1986).

Per usufruire delle agevolazioni suddette la ricevuta del versamento effettuato tramite banca o posta dovrà essere conservata fino alla decadenza dei termini per l’accertamento della dichiarazione.